You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

×

Interior design 2023. New Trends

Vediamo insieme i principali interior design trend del 2023

 

Verde oliva come colore dominante per interni eleganti e armonici, pareti scenografiche e grande ritorno di marmo e ottone. Vediamo insieme i principali interior design trend del 2023.

New color design trend: Verde Oliva

Il verde oliva è sempre più apprezzato nell’arredamento, perché è un colore dalla grande personalità, allo stesso tempo discreto e armonico, perfetto per intonarsi a diverse nuance. Nell’interior design viene spesso utilizzato come colore dominante, a cui accostare superfici e dettagli di altri colori, in armonia o a contrasto, ma può essere utilizzato anche come colore accessorio ai componenti principali del progetto di arredo.

FAP ha interpretato questo colore sia come elemento cromatico di grandi superfici variopinte e decorative, sia come protagonista assoluto in Summer Oliva, un wall tile dalla superficie materica e satura di colore, realizzata in diversi formati: 30,5x91,5, Mosaico 30,5x30,5 e Luce Oliva Mosaico 30,5x30,5 matt.

La collezione Summer incontra, o meglio incarna anche un’altra tendenza: quella dello stile Mediterraneo, che conferma il suo ascendente negli interiors del 2023, andando a influenzare anche stili più lontani come quello nordico, per creare arredi minimali ed estremamente accoglienti.

None
None

Vivide e intense anche le tonalità di verde dei wall tiles iper decorativi YLICO Tropical Green 120x278 (in foto), che vede stratificarsi forme e sfumature di verde impreziosite da decorazioni botaniche iper glossy, YLICO Flower Falls 120x278, che accosta a un verde oliva sfumato una pioggia di fiori laccati, e FAP Murals Tropic Kenzia 80x160 che propone tanti toni diversi di verde che tratteggiano una giungla, rigogliosa e vivace.

Tutti esempi di ceramica tecnica in grande formato - quindi versatile, durevole, adatta a progetti personalizzati - senza rinunciare alla grande bellezza estetica, esaltata appunto dalle dimensioni.

Pareti scenografiche protagoniste dell’interior design 2023

Trame, texture, sfumature, materia… sul grande formato si fanno maestose, dirompenti, regalando la possibilità di creare arredi fortemente caratterizzati e di grande impatto, o impreziosire anche solo una parete, utilizzando la ceramica come un grande pannello decorativo, come nel caso di FAP Murals Texture Macro 80x160 (in foto).

Forse è  per questa grande libertà espressiva e compositiva che i wall tiles in grande formato si confermano tra le tendenze del 2023.

None
None

La possibilità di creare pareti scenografiche con pochissimi elementi è infatti un espediente architettonico molto interessante, sia nel contract che nel residenziale, che può prendere forme inaspettate e assolutamente inedite per la ceramica, come quelle di Roma Stone Tropical Intarsi 80X160.

Ogni diversa nuance, tra cui il verde oliva, è realizzata con texture ispirate a materiali diversi, di qui una grande ricchezza cromatica e materica che si svela piano piano e si esalta in dialogo con la luce, dando enfasi ai rilievi lucidi della piastrella.


Scenografiche, fresche, ariose anche le superfici decorative di Roma Stone Tropical Verde 80x160, capaci di creare grande profondità e abbinarsi ai materiali elettivi degli interior design trends, naturali e organici come il marmo, la pietra e il legno.

Volendo optare per formati più piccoli, restando in tema botanico e selvaggio, Deco&More Tropical Jungle è la scelta ideale, una trama più rarefatta, vaporosa in formato 30,5X91,5, caratterizzata sempre da un tocco glossy sul fondo matt.

None

Grande ritorno di marmo e ottone negli interior

L’interior design 2023 è caratterizzato anche da un altro grande ritorno, quello del marmo e dell’ottone, materiali consacrati dal tempo, nobili e ancestrali come il marmo, duttili e resistenti come l’ottone, certamente funzionale, esteticamente pregevole, adatto a dare un tocco di calore all’ambiente.

None


Dall’incontro di questi materiali nascono interni dall’allure elegante, squisitamente contemporanei grazie al contrasto tra la bellezza classica e lucente del marmo e quella più ruvida delle lastre corten, che ritroviamo nelle collezioni di wall tiles e gres porcellanato effetto marmo Roma Stone (nella foto di copertina) e Roma Gold (qui accanto), disponibili in diversi formati, finiture e decori.