You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

×

Home office in outdoor

L’arredamento home office è uno dei topic trend più in auge.


Croce e delizia che, avvicinandosi la bella stagione, si trasforma in un’esperienza estremamente piacevole, soprattutto a lavori ultimati.

Allestire un ufficio in casa è stato per molti una priorità complessa, in situazioni o contesti architettonici non sempre accomodanti.
Ma ora che l’estate si avvicina, creare un home office può diventare davvero appagante, perché se c’è una cosa che abbiamo imparato è che la qualità fa davvero la differenza. Qualità dell’aria, dello spazio, dell’estetica, del progetto e dei materiali, per raggiungere una miglior qualità del tempo e della vita.

Quindi se lo smart working ha trasformato le nostre stanze private in home office, ora possiamo trasformare l’ufficio di casa in un luogo più piacevole, uscendo finalmente dalle quattro mura! Balconi, terrazze, verande e dehor possono essere dotati di workstation, arredi da esterno comodi o mobili resistenti e leggeri, pensati per situazioni ibride. L’importante è avere un affaccio esterno abitabile e un ottima connessione wireless, che consenta di lavorare bene e in sicurezza, senza troppi disturbi.

A prescindere dallo spazio a disposizione, è bene adottare tutti quegli accorgimenti che garantiscono ergonomia e praticità: la giusta distanza tra sedia e scrivania e il corretto orientamento di computer e strumenti di lavoro rispetto al sole. Grazie all’evoluzione del settore, l’arredo smart working offre poi una serie di complementi che rendono la workstation più comoda, compatta ma completa di tutto ciò che occorre: arredi free-standing con terminali integrati, piani di appoggio di design, sedie che offrono il giusto sostegno.

Chi ha l’opportunità di progettare uno spazio ad hoc nel proprio appartamento o nella seconda casa estiva o di campagna, può creare l’home office ideale a partire dai rivestimenti, scegliendo materiali ed effetti estetici capaci di garantire qualità, praticità e comfort.

Gres porcellanato a pavimento per assicurare resistenza, rivestimento a parete o 3D wall per creare scenari di grande impatto estetico.
Il gres è un materiale tecnologico, sostenibile e versatile che permette di arredare anche l’ufficio in giardino o pavimenti di terrazze e dehor senza rinunciare alla bellezza o a effetti naturali come il legno anche in outdoor.

None
None


Pensiamo ad esempio ai pavimenti Summer che propongono una palette rilassante e glamour ed estetiche assolutamente inedite per un pavimento, rivelando imperfezioni e note minerali che si accendono con la luce. Un effetto talmente piacevole e luminoso capace di consolare anche chi non può concedersi uno spazio lavorativo outdoor.

Ai rivestimenti ceramici è lasciato il compito di suggellare la qualità e la bellezza del nostro home office.

 

Il rivestimento ideale per uno spazio di rappresentanza innovativo e tecnologico è senz’altro Rust Sheer, un grande formato (80x160) dalla bellezza cruda e imperfetta data dall’effetto ruggine, che permette di creare il fondale perfetto per i web meeting. La collezione Sheer offre poi una serie di superfici 3D dai colori morbidi e chiari per uffici più sobri ma di grande carattere.

Se l’ufficio in casa non è particolarmente riparato dai rumori esterni o lo spazio è molto vasto, come tocco finale si può ricorrere a paraventi, pergole e coperture che assicurino isolamento e concentrazione.

None